Recensione: Mai una gioia: amori e altri inciampi di Lea Landucci

Aspettative, mai una gioia, possibile viaggio a Lourdes e cos’altro?

Mai una gioia: amori e altri inciampi è il romanzo d’esordio di Lea Landucci. E’ un libro che fa ridere e, soprattutto, sorridere. La cosa che ho apprezzato è che non è banale (non spoilero altro).

Ho trovato nella protagonista a volte un’amica e a volte me (?).

“Devo ammettere che immagino spesso la faccia del dottor Nowzaradan, tipo apparizione divina, nei pochi (pochi?) momenti di abbuffo che mi concedo. Mi fissa sempre con aria severa e mi dice «Sputa!».”

Diciamo che Cristina è un po’ tutte noi. Anche perché, chi non ha mai detto “Mai una gioia”? Poi aggiungiamoci lo stalkeraggio tramite i social (chi dice di non averlo mai fatto mente).

Quindi la domanda è, arriverà prima o poi una gioia? Una cosa è sicura, non bisogna sottovalutarsi mai e mettersi in gioco, sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...