Non dirmi ti amo anche tu

Review Party: Non dirmi ti amo anche tu di Serena Brancatello

Si parla spesso dei lati negativi di un social, è ovvio che ne abbia, è pur sempre una realtà virtuale che può far confondere l’offline con l’online. Ma quelli positivi? La parte che ci fa conoscere persone che magari per lontananza non avremmo mai avuto l’occasione di incontrare? (O magari per destino sì, chissà!)


A me è capitato grazie al mio profilo di libri su Instagram (@rragazzainrosa), proprio come dei bambini che iniziano con “vogliamo essere amiche?”, solo che nel mio caso è stato la risposta ad una storia, e si diventa inseparabili. Proprio come la protagonista di questo libro, ho incontrato le mie “Sbadabam Book Girls” e non potrei essere più orgogliosa e contenta di così!

Forse è stato proprio questo che mi ha fatto apprezzare il romanzo, Non dirmi ti amo anche tu, di Serena Brancatello, perché non è solo una storia d’amore, ma di amicizia, che può nascere così e diventare qualcosa di forte e unico.
L’unico neo della storia l’ho trovato all’inizio, dove è stato introdotto un argomento che, almeno secondo me, era da riprendere o analizzare meglio all’interno della storia, perché anche se l’intento dell’autrice era quello di mostrare la forza di una donna, in questo modo sembra un discorso a sé.

“Ho ripreso a sentire i battiti. Io, una donna diventata sorda, ho ripreso a sentire.”

Per quanto riguarda la trama, invece, lo sapete che non è tutta opera di fantasia? “Tratto da una storia vera”, in questo caso quella dell’autrice e dei suoi nonni (e del loro amore), e questa cosa mi ha fatto emozionare!

Se vostro nonno passasse gli ultimi anni a cercare un vinile raro con la canzone che lo fece innamorare della nonna, alla sua morte esaudireste il suo ultimo desiderio? Perché un amore come il loro merita di non essere perso! E magari con il nonno come angelo custode trovare la via per andare avanti? Magari la ricerca del vinile sarà solo la via per trovare l’amore che racchiude!

Bene, ora immaginatevi di poter stare (gratis!) in un centro benessere che sembra uscito da una fiaba, con le vostre Sbadabam, mentre il proprietario, amico del nonno, “va a recuperare” il vinile per cui vi ha contattate. E per non farsi mancare nulla, lascia momentaneamente la gestione in mano al nipote, Dario, con cui il primo incontro non è stato idilliaco.

“Primi mi dici una cosa, poi ne dici un’altra!”
“E tu prima mi dici di lasciarti in pace e poi con una scusa banalissima vieni qui ad attaccar bottone. Che cosa vuoi da me, Debora?”

Come si permette di rimanere così tranquillo, quando nella mia testa c’è il caos assoluto? Come fa ?

Riuscirà Debora a risolvere il suo caos e a dare un’altra possibilità all’amore? E, soprattutto, troverà il vinile?

3 pensieri su “Review Party: Non dirmi ti amo anche tu di Serena Brancatello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...