Dieci cose da sapere sul diritto d’autore: ecco le domande più frequenti

Oggi, venerdì 23 Aprile, è la Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore, nota anche come Giornata del libro e delle rose. L’evento, patrocinato dall’UNESCO, è volto alla promozione e diffusione dell’importanza della letteratura, della pubblicazione dei libri e della protezione della proprietà intellettuale.

Ma quando parliamo di diritto d’autore sappiamo davvero a cosa stiamo facendo riferimento? Vediamo, insieme, quali sono le domande più frequenti fatte in merito a tale argomento.

Chi può autorizzare o vietare la riproduzione di un’opera delle Arti figurative?

La facoltà di autorizzare o di vietare la riproduzione di un’opera è un diritto esclusivo dell’autore o dei suoi aventi diritto, qualunque sia il mezzo di riproduzione utilizzato. Tale diritto resta in capo all’autore anche nel caso in cui la proprietà dell’opera originale venga ceduta ad un altro soggetto, a meno che la trasmissione di tale diritto sia espressamente dichiarata in forma scritta.

Il proprietario dell’originale di un’opera d’arte, se é una persona diversa dall’autore, può autorizzare la riproduzione dell’opera?

No. Per riprodurre, pubblicare o utilizzare economicamente l’opera di cui sia proprietario, il proprietario dell’originale deve richiedere l’autorizzazione dell’autore o dei suoi eredi, potendo comunque disporre liberamente dell’originale.

Cosa fa la SIAE?

SIAE tutela i diritti di Autori ed Editori relativi all’esecuzione, riproduzione, diffusione, comunicazione e registrazione di opere. Iscrivendosi e depositando le proprie opere, associati e mandanti SIAE riceveranno i proventi per gli utilizzi di tali opere.

L’autore che si affida alla tutela di SIAE perde la gestione della riproduzione delle sue opere del repertorio arti figurative?

No, l’autore non perde il controllo sulle sue opere e può seguirne le sorti. Infatti, l’autore viene interpellato, prima che la Società  conceda le autorizzazioni, in merito a numerosi utilizzi delle proprie opere. In particolare, per questi tipi di utilizzazioni, trattandosi di forme di sfruttamento che coinvolgono gli aspetti più delicati della tutela dei diritti d’autore, l’artista é interpellato di volta in volta da SIAE per concedere o negare l’autorizzazione, e può anche intervenire sulla misura dei compensi.

Le fotografie sono protette da SIAE?

Sì. Anche le fotografie sono protette da SIAE per tutte le forme di utilizzazione.

Devo avvisare SIAE se ho notizia dell’utilizzazione della mia opera?

Si, é bene avvisare SIAE ogni volta che l’avente interessato venga a conoscenza dell’utilizzazione di una sua opera, per facilitarla nella sua attività  di amministrazione e di controllo del repertorio tutelato.

Qual è il compenso per la riproduzione di un’opera?

La misura dei compensi richiesti da SIAE per l’utilizzazione di un’opera delle arti visive varia a seconda delle caratteristiche della riproduzione, e viene calcolata in base alle tariffe previste da SIAE nel suo tariffario generale.

Quando vengono liquidati i diritti di opere delle arti figurative?

I proventi incassati da SIAE vengono corrisposti a coloro i quali ne posseggano il diritto con liquidazioni semestrali nei mesi di giugno e dicembre.

Ho scritto un’opera letteraria ed è stata pubblicata; la devo depositare a SIAE?

No. Per la diffusione radiotelevisiva o su reti telematiche, per la recitazione in pubblico la riproduzione meccanica, ecc., non é necessario il deposito a SIAE delle singole opere dell’autore. Con l’adesione dell’autore a SIAE, tutte le sue opere vengono, infatti, affidate automaticamente alla tutela della Società.

Che cosa è il Regolamento Generale in materia di Protezione dei Dati?

Il GDPR è il Regolamento dell’Unione Europea (n. 2016/679) circa la protezione dei dati personali che è in pieno vigore dal 25 maggio 2018 e rafforza i diritti delle persone riguardo ai propri dati personali. Inoltre, mira a unificare le leggi sulla protezione dei dati dei vari paesi europei.

(fonte: https://www.siae.it/it/chi-siamo/documenti-e-faq/faq-cose-da-sapere)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...