Una città spaccata: le due Napoli, Domenico Rea

“A Napoli non piove mai” È così che Domenico Rea inizia la descrizione della sua bella Napoli.Interrogando se stesso però si domanda se è vero che a Napoli non piove mai, o è una convinzione dei napoletani, quella di vivere nella città del sole. In “Le due Napoli“, l’autore ci racconta la splendida città partenopea analizzando a fondo il carattere dei suoi abitanti, troppo spesso … Continua a leggere Una città spaccata: le due Napoli, Domenico Rea

Dalle Langhe all’America, l’intimo viaggio nei ricordi di Cesare Pavese con “La luna e i falò”

“Magari c’è una casa, delle ragazze, dei vecchi, una bambina e nell’estate battono il grano, vendemmiano, nell’inverno vanno a caccia, c’è un terrazzo- tutto succede come a noi.” Anguilla-La luna e i falò, C. Pavese ‘La luna e i falò‘ di Cesare Pavere è l’ultima opera dello stimato autore italiano. Pubblicato nell’aprile del 1950 rappresenta il libro più intimo e caratteristico dello scrittore. Anguilla, protagonista … Continua a leggere Dalle Langhe all’America, l’intimo viaggio nei ricordi di Cesare Pavese con “La luna e i falò”

Elena Ferrante: storia della bambina perduta

Elena Ferrante non si smentisce e ci regala un altro bellissimo libro anche con il quarto volume della saga. Appassionato, crudo, commovente e profondo come sempre!La scrittura è moderna e ti rapisce, la lettura scorrevole rende il romanzo molto piacevole. Le due amiche si sono modellate a vicenda nel bene e nel male, tanto da confondere e intersecare le loro aspettative e azioni… Lenuccia ha … Continua a leggere Elena Ferrante: storia della bambina perduta

Realtà e delirio in Il sogno di un uomo ridicolo di Dostoevskij

Il potere di una bambina disperata in cerca di aiuto distoglie il protagonista di Il sogno di un uomo ridicolo dal suo desiderio di togliersi la vita. Il racconto onirico di Fedor Dostoevskij parla di un uomo la cui delusione per il genere umano e per se stesso, hanno ormai raggiunto l’apice. Da mesi rimanda il suo suicidio programmato, per il quale ha acquistato un … Continua a leggere Realtà e delirio in Il sogno di un uomo ridicolo di Dostoevskij

L’amica geniale: storia di chi fugge e chi resta

“Ognuno si racconta la vita come gli fa comodo” Il terzo della quadrilogia dell’Amica geniale è un bellissimo prosieguo della storia, in cui il contesto sociale non fa più da sfondo, ma diventa parte viva della storia: le lotte di classe, il femminismo e la condizione dei lavoratori sono solo alcuni dei temi che emergono da questo romanzo. Lila e Lenù non sono più delle … Continua a leggere L’amica geniale: storia di chi fugge e chi resta