Recensione: Il dono di Rose di Chiara Micozzi

A tutte le donne. È con questa dedica che inizia la novella di Chiara Micozzi. “Il dono di Rose” non è solo la storia di Rose e del suo dono, ma di amicizia e solidarietà femminile, di forza e coraggio. Questa novella, che si legge tutta d’un fiato, fa venire voglia di tornare ad essere bambini per aver un posto speciale in cui andare e … Continua a leggere Recensione: Il dono di Rose di Chiara Micozzi

Elena Ferrante: storia della bambina perduta

Elena Ferrante non si smentisce e ci regala un altro bellissimo libro anche con il quarto volume della saga. Appassionato, crudo, commovente e profondo come sempre!La scrittura è moderna e ti rapisce, la lettura scorrevole rende il romanzo molto piacevole. Le due amiche si sono modellate a vicenda nel bene e nel male, tanto da confondere e intersecare le loro aspettative e azioni… Lenuccia ha … Continua a leggere Elena Ferrante: storia della bambina perduta

Sesso, malattia e arte in L’Animale Morente di Philip Roth

Un uomo sensuale e depravato. Un vecchio e solitario sporcaccione. Un vecchio con le sue ragazzine. Un padre che abbandona il suo primogenito perché d’intralcio ai suoi stravizi. Ecco come Kenny, il figlio del professor David Kepesh, descrive suo padre in un compito scolastico. In effetti, il professor Kepesh è esattamente come narrato dal suo primogenito, ma è anche tanto altro. L’animale morentedi Philip Roth … Continua a leggere Sesso, malattia e arte in L’Animale Morente di Philip Roth

L’amica geniale: storia di chi fugge e chi resta

“Ognuno si racconta la vita come gli fa comodo” Il terzo della quadrilogia dell’Amica geniale è un bellissimo prosieguo della storia, in cui il contesto sociale non fa più da sfondo, ma diventa parte viva della storia: le lotte di classe, il femminismo e la condizione dei lavoratori sono solo alcuni dei temi che emergono da questo romanzo. Lila e Lenù non sono più delle … Continua a leggere L’amica geniale: storia di chi fugge e chi resta

Elena Ferrante: storia del nuovo cognome

“A che serve?”“A sapere che ci sei”. Il più travolgente della quadrilogia. Storia del nuovo cognome è la narrazione della gioventù di queste due fanciulle napoletane. Sono gli anni ’60 in una Napoli tutta rinchiusa in un rione soffocante dal quale il progresso e la rivoluzione, che arriveranno alla fine del decennio, sembrano ancora più lontani.  Il racconto pone inizialmente l’accento sul personaggio di Lila, … Continua a leggere Elena Ferrante: storia del nuovo cognome