Il Basso Medioevo di Antonio Chirico in ‘Ramondo lo scudiero’

Regno di Napoli, 1300-1400. Raimondello Orsini del Balzo è il protagonista dell’avventuroso libro scritto da Antonio Chirico. A cavallo tra il XIV e il XV secolo, l’Italia era frammentata in tanti piccoli Stati costituiti da feudi e da signorie comunali che si facevano guerra tra di loro. La povertà e l’ignoranza imperversavano. I più ricchi e fortunati erano cresciuti con gli ideali della cavalleria e … Continua a leggere Il Basso Medioevo di Antonio Chirico in ‘Ramondo lo scudiero’

Recensione: “Tenace come l’Inferno” #OfVicesandVirtues #2 di Laura Rocca

Non sono né un angelo e né un diavolo, oggi lo so.Sono un normale essere umano, e come tale ho i miei punti di luce e di ombra. Ma d’altronde è sottile il confine che divide il bene e il male. “Equilibrio.Ecco cosa io e Lucifero non vogliamo. Perché se lui brama di avere sempre più energia per l’Inferno, di corrompere sempre più anime e … Continua a leggere Recensione: “Tenace come l’Inferno” #OfVicesandVirtues #2 di Laura Rocca

Una Vampata di rossore: Rita, la pazienza è donna

È questa una storia drammatica che forse potrebbe essere di supporto a pochi, o forse cucita sulla pelle di qualcuno. Siamo alla fine degli anni ’50 e Rita, la protagonista di questo romanzo, è la colonna portante della famiglia. La famiglia Rigo. Rita, ostetrica e lavoratrice, conosciuta in tutta Nofi, molto amata dalla popolazione, che da sessantotto giorni ormai giace a letto. Bloccata da un … Continua a leggere Una Vampata di rossore: Rita, la pazienza è donna

Recensione: Il dono di Rose di Chiara Micozzi

A tutte le donne. È con questa dedica che inizia la novella di Chiara Micozzi. “Il dono di Rose” non è solo la storia di Rose e del suo dono, ma di amicizia e solidarietà femminile, di forza e coraggio. Questa novella, che si legge tutta d’un fiato, fa venire voglia di tornare ad essere bambini per aver un posto speciale in cui andare e … Continua a leggere Recensione: Il dono di Rose di Chiara Micozzi

Elena Ferrante: storia della bambina perduta

Elena Ferrante non si smentisce e ci regala un altro bellissimo libro anche con il quarto volume della saga. Appassionato, crudo, commovente e profondo come sempre!La scrittura è moderna e ti rapisce, la lettura scorrevole rende il romanzo molto piacevole. Le due amiche si sono modellate a vicenda nel bene e nel male, tanto da confondere e intersecare le loro aspettative e azioni… Lenuccia ha … Continua a leggere Elena Ferrante: storia della bambina perduta