L’amica geniale: storia di chi fugge e chi resta

“Ognuno si racconta la vita come gli fa comodo” Il terzo della quadrilogia dell’Amica geniale è un bellissimo prosieguo della storia, in cui il contesto sociale non fa più da sfondo, ma diventa parte viva della storia: le lotte di classe, il femminismo e la condizione dei lavoratori sono solo alcuni dei temi che emergono da questo romanzo. Lila e Lenù non sono più delle … Continua a leggere L’amica geniale: storia di chi fugge e chi resta

Elena Ferrante: storia del nuovo cognome

“A che serve?”“A sapere che ci sei”. Il più travolgente della quadrilogia. Storia del nuovo cognome è la narrazione della gioventù di queste due fanciulle napoletane. Sono gli anni ’60 in una Napoli tutta rinchiusa in un rione soffocante dal quale il progresso e la rivoluzione, che arriveranno alla fine del decennio, sembrano ancora più lontani.  Il racconto pone inizialmente l’accento sul personaggio di Lila, … Continua a leggere Elena Ferrante: storia del nuovo cognome

L’amica geniale: l’inizio di una grande storia

Storia coinvolgente, a tratti commovente, raccontata con uno stile scorrevole e avvincente. Consiglio tantissimo questa lettura sia per il fascino, sia per il viaggio attraverso il quale si scopre un mondo in fondo non troppo lontano dal nostro, ma davvero tanto diverso! Napoli. Anni ’50. Lila e Lenù vivono in uno dei quartieri della città che ancora risente dei danni provocati dalla guerra. Figlie della … Continua a leggere L’amica geniale: l’inizio di una grande storia

Recensione: Cinque sorelle di Cinzia Giorgio

Conoscete la storia della casa di moda Fendi e della sua famiglia? Io onestamente non sono un’appassionata, motivo per cui non ho mai pensato neanche di informarmi o saperne di più, fino ad oggi. Cinzia Giorgio con il suo romanzo familiare “Cinque sorelle” ha fatto nascere in me la curiosità, tanto che mentre leggevo controllavo su Internet se fosse vero o se fosse solo parte … Continua a leggere Recensione: Cinque sorelle di Cinzia Giorgio

Recensione: L’eleganza del riccio di Muriel Barbery

Renée Michel è la portinaia del numero 7 di rue de Grenelle, una delle vie più ricche di tutta Parigi. È lì da ventisette anni, conosce tutti gli inquilini degli otto appartamenti, ma nessuno considera la sua esistenza: è un’invisibile, a cui si rivolgono talora in maniera scortese e a stento la salutano. Ma a lei va bene così. Ogni giorno sceglie infatti di interpretare … Continua a leggere Recensione: L’eleganza del riccio di Muriel Barbery